Start

L'Unimog porta-attrezzi.

Up for any challenge.

Infinite possibilità di applicazione e allestimento, utilizzabile tutto l'anno, funzionamento economico, sicurezza su strada e robustezza sullo sterrato. L'Unimog porta-attrezzi, progettato come macchina multiuso con un unico obiettivo: rendere la versatilità il più efficiente possibile.

Un concetto di vettura unico nel suo genere.

In qualità di porta-attrezzi, questo apparecchio a motore universale si distingue
per le molteplici possibilità di applicazione.

Concept del veicolo

Fissare nuovi standard. Spostare i confini.

L'Unimog Mercedes-Benz è stato progettato espressamente per l'uso di attrezzi. Questo ha comportato fino ad oggi numerosi vantaggi pratici.

La sua sicurezza d'impiego e affidabilità, così come l'eccellente competenza costruttiva nel campo dei sistemi e dei porta-attrezzi, fanno dell'Unimog da più di 75  anni un veicolo porta-attrezzi professionale. E questo perché il cosiddetto "Universal-Motor-Gerät" ("veicolo porta-attrezzi universale", il suo nome originario) è concepito specificatamente a tale scopo. Tuttavia, solo in abbinamento ai numerosi produttori di attrezzi e allestitori qualificati in tutto il mondo e allo speciale know-how dei Partner Unimog, nasce un sistema senza eguali in termini di flessibilità e produttività. Nonostante la sua universalità di impiego, le dimensioni risultano estremamente compatte: proprio per questo il porta-attrezzi dimostra la propria efficacia pressoché in qualsiasi situazione.

Scopri subito le novità (anche in AR)

Scoprite subito le novità (anche in AR)

1/

4

interfacce di montaggio standardizzate il porta-attrezzi offre.

da 12,6 m

il diametro di volta consente all'Unimog di eseguire manovre in spazi ristretti.

365 giorni

l'Unimog è pronto all'azione 365 giorni all'anno grazie alle numerose opzioni di attrezzatura.

Valori intrinseci assolutamente convincenti.

La redditività dell'Unimog in sintesi:

  • Elevata capacità di carico con molteplici possibilità di applicazione 
  • Bassi consumi di carburante, AdBlue® e olio motore
  • Tecnologia propulsiva moderna, efficiente e collaudata nella produzione in grande serie
  • Costi di manutenzione ridotti grazie a intervalli lunghi (1400 ore di esercizio)
  • Sistema di raffreddamento di facile manutenzione
  • Potente freno motore Premium
  • Trattamento protettivo autotelaio

La potenza dell'Unimog in sintesi:

  • Motori brillanti in ripresa fino a 260 kW (354 CV) e una coppia massima di 1380 Nm
  • Cambio potente con spaziatura dei rapporti secondo necessità
  • Elevata produttività grazie all'impianto idraulico di potenza VarioPower®
  • Notevole carico utile e portata elevata grazie all'ottimizzazione del peso
  • Impianto idraulico di lavoro totalmente proporzionale per un comando preciso degli attrezzi
  • Velocità di marcia fino a 89 km/h

L'Unimog e l'ambiente in sintesi:

  • Moderna ed efficiente generazione di motori a norma Euro VI
  • Bassi livelli di emissioni e particolato
  • Ridotto consumo di carburante 

L'estrema fruibilità dell'Unimog in sintesi:

  • Sistema di comandi intuitivo
  • Volante multifunzione
  • Interni moderni ed ergonomici
  • Piantone dello sterzo regolabile
  • Potente impianto di riscaldamento e climatizzazione
  • Impianto regolazione pressione pneumatici TireControl plus con impostazioni per l'uso pratico
  • Sterzo comfort 
  • Esclusivo sistema di sterzo variabile VarioPilot®

La maneggevolezza dell'Unimog in sintesi:

  • Dimensioni compatte per agevolare le manovre anche negli spazi ristretti
  • Passi corti a partire da 2.800 mm
  • Diametro di volta contenuto per una manovrabilità e una maneggevolezza ottimali
  • Asse sterzante posteriore supplementare 
  • Sterzo comfort con servosterzo elettrico

La praticità dell'Unimog in sintesi:

  • Ampia cabina con visibilità a tutto campo per condizioni di visibilità ottimali durante il lavoro
  • Sistema di monitoraggio con possibilità di montare fino a 3 telecamere per una migliore visibilità nell'area circostante il veicolo
  • Pacchetto sicurezza attiva e passiva
  • Impianto di tergicristalli disposto in alto
  • Rapida sostituzione degli attrezzi grazie alle interfacce standardizzate

L'innovatività dell'Unimog in sintesi:

  • Trazione sinergica EasyDrive per lavorare in modo continuo da 0 a 50 km/h
  • EasyDrive consente una rapida commutazione tra modalità di lavoro e di guida

La redditività dell'Unimog in sintesi:

  • Elevata capacità di carico con molteplici possibilità di applicazione 
  • Bassi consumi di carburante, AdBlue® e olio motore
  • Tecnologia propulsiva moderna, efficiente e collaudata nella produzione in grande serie
  • Costi di manutenzione ridotti grazie a intervalli lunghi (1400 ore di esercizio)
  • Sistema di raffreddamento di facile manutenzione
  • Potente freno motore Premium
  • Trattamento protettivo autotelaio

La potenza dell'Unimog in sintesi:

  • Motori brillanti in ripresa fino a 260 kW (354 CV) e una coppia massima di 1380 Nm
  • Cambio potente con spaziatura dei rapporti secondo necessità
  • Elevata produttività grazie all'impianto idraulico di potenza VarioPower®
  • Notevole carico utile e portata elevata grazie all'ottimizzazione del peso
  • Impianto idraulico di lavoro totalmente proporzionale per un comando preciso degli attrezzi
  • Velocità di marcia fino a 89 km/h

L'Unimog e l'ambiente in sintesi:

  • Moderna ed efficiente generazione di motori a norma Euro VI
  • Bassi livelli di emissioni e particolato
  • Ridotto consumo di carburante 

L'estrema fruibilità dell'Unimog in sintesi:

  • Sistema di comandi intuitivo
  • Volante multifunzione
  • Interni moderni ed ergonomici
  • Piantone dello sterzo regolabile
  • Potente impianto di riscaldamento e climatizzazione
  • Impianto regolazione pressione pneumatici TireControl plus con impostazioni per l'uso pratico
  • Sterzo comfort 
  • Esclusivo sistema di sterzo variabile VarioPilot®

La maneggevolezza dell'Unimog in sintesi:

  • Dimensioni compatte per agevolare le manovre anche negli spazi ristretti
  • Passi corti a partire da 2.800 mm
  • Diametro di volta contenuto per una manovrabilità e una maneggevolezza ottimali
  • Asse sterzante posteriore supplementare 
  • Sterzo comfort con servosterzo elettrico

La praticità dell'Unimog in sintesi:

  • Ampia cabina con visibilità a tutto campo per condizioni di visibilità ottimali durante il lavoro
  • Sistema di monitoraggio con possibilità di montare fino a 3 telecamere per una migliore visibilità nell'area circostante il veicolo
  • Pacchetto sicurezza attiva e passiva
  • Impianto di tergicristalli disposto in alto
  • Rapida sostituzione degli attrezzi grazie alle interfacce standardizzate

L'innovatività dell'Unimog in sintesi:

  • Trazione sinergica EasyDrive per lavorare in modo continuo da 0 a 50 km/h
  • EasyDrive consente una rapida commutazione tra modalità di lavoro e di guida

Competenza telaistica. Unimog: la potenza controllata.

Con il suo sofisticato schema telaistico, basato sul robusto telaio a longheroni e traverse, l'Unimog può superare anche grandi sfide nel duro lavoro quotidiano. Caratteristiche peculiari sono la trazione integrale permanente, l'elevata altezza libera dal suolo ottenuta con l'adozione degli assi a portale, l'elevato comfort di guida, un'ampia articolazione torsionale degli assi e i bloccaggi del differenziale su entrambi gli assi. Grazie agli pneumatici singoli, all'impianto di regolazione della pressione pneumatici TireControl plus e all'ottimale ripartizione del peso, il porta-attrezzi si muove con disinvoltura anche sui terreni non compatti e raggiunge una velocità di 89 km/h su strada.

Ottima soluzione porta-attrezzi: il tuttofare per tutto l'anno.

L'Unimog porta-attrezzi si è più che meritata la sua fama di "infaticabile macchina da lavoro". Massime prestazioni nelle discipline più svariate, per 365 all'anno. L'Unimog dispone infatti di quattro zone d'attacco e di montaggio. L'alimentazione di energia idraulica, meccanica ed elettrica degli attrezzi rende il lavoro particolarmente flessibile e offre la potenza giusta per più di 1.000 possibili mansioni.

Vantaggi del prodotto che definiscono gli standard.

Compatto, sicuro, ergonomico, con molteplici opzioni di trazione:
L'Unimog può fare praticamente tutto.

Product Info

Compattezza.

L'Unimog è uno dei veicoli industriali più compatti nella sua classe di peso e potenza. Il porta-attrezzi compatto sviluppa la sua potenza praticamente ovunque.

Gli ingegneri di Mercedes-Benz Special Trucks lavorano ogni giorno all'evoluzione dell'Unimog, ma le sue caratteristiche tipiche, come le dimensioni compatte e i ridotti diametri di volta, rimangono invariate. Soprattutto il suo corto sbalzo anteriore, l'altezza complessiva ridotta e la larghezza ridotta offrono vantaggi decisivi nell'impiego sul lavoro. Del resto l'Unimog deve dimostrare la sua forza non soltanto su strada, ma anche in ogni angolo. Ciò rende il porta-attrezzi ancora più produttivo. Infatti, poter attraversare vicoli stretti o fare manovre in spazi angusti diventa ancora più facile, e quindi più veloce.

  • Dimensioni compatte a fronte di straordinarie caratteristiche di lavoro
  • Passo corto a partire da 2,8 m
  • Diametro di volta simile a quello di un'autovettura a partire da 12,6 m per l'U 219
  • Sterzo supplementare sull'asse posteriore aumenta ulteriormente la maneggevolezza per l'U 423-U 535

Diametro di volta:
Autocarri 15,2 m | Unimog a partire da 12,6 m | Autovetture 11,0 m

Sterzo integrale.

Il sistema di sterzo integrale (a richiesta) accentua ulteriormente la tipica maneggevolezza dell'Unimog, riducendo il diametro di volta del 20% circa. Al tempo stesso mantiene il veicolo manovrabile praticamente in ogni situazione, prevenendo quasi del tutto la necessità di arretrare nelle curve strette.

Con lo sterzo integrale, l'Unimog può anche spostarsi lateralmente con la cosiddetta sterzata “a passo di cane”. Il “passo del cane” compensa la forza di accelerazione in discesa nei lavori su pendii laterali e comporta diversi vantaggi anche sui banchi di neve. Inoltre l'asse posteriore sterzante facilita notevolmente le manovre in retromarcia, poiché in questa modalità girano soltanto le ruote posteriori.

Compatto, più compatto, Unimog U 219.

Si distingue per il passo estremamente corto di 2.800 mm, il diametro di volta di 12,6 m, le dimensioni compatte del veicolo e il peso totale a terra compreso tra 7,5 e 10 t. Ciò consente di lavorare in spazi ristrettissimi: nelle manovre nei centri storici o quando si attraversano ostacoli bassi. Infatti, grazie alle ruote più piccole, anche l'altezza complessiva risulta ridotta.

Interventi antincendio negli spazi più ristretti.

Vicoli stretti, sentieri fitti di vegetazione, poco tempo a disposizione: I veicoli d'intervento dei vigili del fuoco devono soddisfare i massimi standard. Grazie alla collaborazione con l'allestitore italiano BAI, la Rappresentanza Generale Unimog Henne Nutzfahrzeuge GmbH e la Mercedes-Benz Special Trucks presentano un Unimog con una versione di equipaggiamento estremamente versatile.

Il segreto del successo è la maneggevolezza.

Heiko Kohn, responsabile HK Service a Midlum, sull'isola di Föhr, ha scelto un Unimog U 427 da 3,15 m con piastra portattrezzi per i dispositivi municipali e attacco K80 per un veicolo con cassone ribaltabile. "Estremamente logico" per lui. «Sì, perché in questo modo possiamo accedere in qualsiasi area e scaricare il cassone in modo flessibile pressoché ovunque.»

Product Info

Sicurezza.

In quanto moderno veicolo industriale, l'Unimog non scende a compromessi in fatto di sicurezza. Con i suoi sistemi attivi e passivi sia il conducente, sia gli altri utenti della strada, sono sempre ben protetti.

Le principali caratteristiche del veicolo sono l'eccellente visuale sulla parte anteriore grazie alle dimensioni ridotte dell'avancorpo e la cabina di guida a visibilità ampliata, la stabilità direzionale, l'ABS, il comportamento di sterzata preciso, una ripartizione ottimale del carico sugli assi e la postazione di guida esente da vibrazioni con cintura di sicurezza a tre punti e poggiatesta.

Il design degli esterni con l'impianto di tergicristalli disposto in alto ottimizza la detersione del parabrezza, mentre i fari con luci di marcia diurne migliorano la visibilità di guida. Nell'area adiacente il veicolo, il sistema di monitoraggio con telecamera anteriore e schermo migliora ulteriormente la visuale nel settore antistante il veicolo facilitando inoltre l'attacco di attrezzi frontali.

  • Cabina con visibilità a tutto campo
  • Stabilità direzionale
  • ABS
  • Ripartizione ottimale del carico tra gli assi
  • Resistenza della cabina di guida a norma ECE-R29/3

Sistema di telecamere con monitor.

Ottimizzare la visuale e al tempo stesso facilitare l'aggancio degli attrezzi – sono questi i due vantaggi fondamentali assicurati dal sistema di monitoraggio con telecamere disponibile a richiesta. Il sistema è costituito da telecamera anteriore, telecamera posteriore e telecamera supplementare, posizionabile liberamente, per gli attrezzi montati; le immagini vengono visualizzate su uno schermo ubicato nell'abitacolo. In questo modo il conducente ha sempre sotto controllo anche la zona circostante il veicolo e una visuale perfetta sulla piastra portattrezzi frontale durante la sostituzione degli attrezzi.

Cabina di guida con visibilità a tuttocampo.

Soprattutto quando si utilizzano attrezzi frontali, le dimensioni dell'avancorpo e la posizione del conducente sono importanti. Anche con gli attrezzi montati, l'Unimog rientra ampiamente nel valore indicativo di 3,5 m prescritto dalla legge.

Ottime caratteristiche di marcia.

L'equilibrata ripartizione del carico tra gli assi dell'Unimog si riflette in modo particolarmente positivo nella marcia in curva su fondo stradale sdrucciolevole.

Maggiore protezione degli occupanti.

Grazie ai rinforzi del sottoscocca della cabina di guida e alle nuove staffe tubolari, la cabina dell'Unimog soddisfa la norma ECE-R29/03 per la resistenza della cabina di guida. 

Per una maggiore sicurezza in cantiere.

Soprattutto nei cantieri, in autostrada si verificano continuamente tamponamenti con conseguenze talvolta gravi. Automobilisti incoscienti ignorano strettoie o barriere e si scontrano con i veicoli di sicurezza. La società olandese Verdegro ha sviluppato un nuovo sistema di smorzamento degli urti.

Sospensioni idropneumatiche.

Le sospensioni idropneumatiche sono un sistema di sospensioni che funziona insieme ai componenti idraulici. Il gas viene compresso o rilasciato mediante una variazione del volume dell'olio, creando così un effetto elastico. In combinazione con cilindri idraulici, ammortizzatori a molla, valvole idrauliche, sensori e unità di regolazione, le sospensioni del veicolo assolvono a diverse funzioni. Il sistema di sospensioni mantiene il livello del telaio del veicolo nella stessa posizione grazie ai sensori di corsa. È disponibile per le serie U 400 e U 500.

Sospensioni attive e passive in un'unica soluzione.

A motore e sistema di sospensioni spenti, le sospensioni idropneumatiche funzionano anche come sospensioni passive. A motore acceso e con sospensioni attive, il livello del telaio della vettura viene mantenuto automaticamente in una posizione stabile mediante sensori di corsa e posizione centrale inizializzata.

Le sospensioni idropneumatiche dell'Unimog possono essere utilizzate sfruttando quattro funzioni. La regolazione avviene tramite un tasto nella cabina di guida.

  • Ammortizzazione (AUTOMATICO)
  • Sollevamento (SOLLEVAMENTO)
  • Abbassamento (ABBASSAMENTO)
  • Bloccaggio dell'asse (BLOCCO)

Vantaggi:

  • Stabilità ottimale del veicolo anche con sovrastrutture alte Altezza fissa del telaio indipendentemente dalle condizioni di carico e dalla ripartizione del carico Comfort di marcia e guida laterale ottimali in curva e su fondi irregolari Regolazione manuale dell'asse per un adattamento del telaio in relazione a sovrastrutture o applicazioni o ausilio per l'aggancio e lo sgancio delle parti applicate posteriori Compensazione automatica del carico in caso di carichi agenti su un solo lato, ad esempio per falciatrici a braccio Rigidità dell'asse posteriore per il fissaggio dell'altezza del telaio (sospensioni tramite la pressione degli pneumatici)
Read moreClose

Product Info

Ergonomia.

Salire a bordo, accomodarsi, partire: Nello sviluppo della cabina di guida sono confluite le esperienze e le richieste di miglioramento di molti utenti.

Ciò riguarda la posizione confortevole del sedile, l'uso intuitivo degli attrezzi con il joystick multifunzione e il rapido rilevamento di tutte le impostazioni della vettura nella strumentazione. Questi miglioramenti contribuiscono notevolmente ad incrementare la sicurezza e la comodità d'uso del veicolo, permettendo di conciliare lavoro e comfort a bordo dell'Unimog.

  • Postazione di lavoro esente da vibrazioni
  • Posizione di seduta confortevole
  • Joystick multifunzione
  • Strumentazione
  • Sterzo Comfort
  • Sospensioni pneumatiche

Offre le migliori condizioni di lavoro: il concetto operativo.

Per coloro che utilizzano un veicolo non semplicemente per spostarsi dal punto A al punto B ma che ogni giorno chiedono al proprio veicolo di svolgere compiti complessi, sistema di azionamento e comfort devono essere in grado di soddisfare requisiti altrettanto complessi. La postazione di guida e la plancia configurata in modo ottimale per le esigenze del conducente creano le migliori condizioni di lavoro, consentendo di svolgere ogni mansione in modo concentrato e rilassato. Ad esempio grazie alla disposizione dei comandi, collocati sempre a distanza ottimale.

Abitacolo ordinato.

Il sedile lato guida a sospensione pneumatica (a richiesta), in abbinamento alla cabina protetta dalle vibrazioni, riduce l'affaticamento. Se si trascorre molto tempo nella cabina di guida, si impara presto ad apprezzare il potente impianto di riscaldamento e climatizzazione che crea un microclima ideale con ogni condizione atmosferica. Nella stagione invernale è inoltre possibile attivare il riscaldamento del sedile. E affinché il lavoro possa iniziare in qualsiasi momento, è disponibile una funzione di riscaldamento autonomo programmabile. Sin dall'inizio della marcia i cristalli e gli specchi termici garantiscono una visuale sgombra.

E poi ci sono molti altri pratici dettagli da scoprire, come un sinto-CD con impianto vivavoce Bluetooth® e diversi vani portaoggetti supplementari.

Consolle centrale.

Nella consolle centrale è alloggiato il nuovo joystick multifunzione estraibile per comandare le funzioni di lavoro e la velocità. Anche il gruppo inversore sincronizzato Electronic Quick Reverse (EQR) si comanda da qui.

Strumentazione.

Sul suo grande e luminoso display la strumentazione visualizza tutte le principali informazioni come il livello dell'olio, la pressione dell'aria o le impostazioni dell'impianto idraulico.

Leva di comando dello sterzo.

Nelle leve di comando dello sterzo sono integrate varie funzioni di marcia come cambio, freno motore (a destra) e trazione idrostatica EasyDrive (a sinistra).

Volante multifunzione.

Il volante multifunzione si impugna perfettamente e consente di accedere con rapidità al display della strumentazione e all'impianto vivavoce.

Piantone dello sterzo.

Il piantone dello sterzo regolabile in altezza e inclinazione di serie  consente di ottenere una posizione del sedile ottimale per il conducente.  

Sterzo comfort.

Il servosterzo elettrico riduce la forza di sterzata, aumentando così, oltre al comfort di guida, anche l'ergonomia. Il sistema lavora in funzione della velocità adattandosi alla rispettiva situazione di marcia. In questo modo lo sterzo comfort crea una sensazione di sterzata variabile e adattata alla situazione di marcia. Anche con attrezzi pesanti montati anteriormente e pneumatici di grandi dimensioni.

Sterzo variabile Vario-Pilot®.

Per una visibilità ottimale sulla zona di marcia e di lavoro,  l'Unimog può essere dotato a richiesta del pratico  sistema di sterzo variabile VarioPilot®. Questo sistema consente all'autista di spostare la posizione del sedile sull'altro lato del veicolo, a seconda delle esigenze di lavoro. 

In combinazione con la porta per sfalcio dotata di superficie vetrata, disponibile a richiesta, viene assicurata una visuale ideale sugli attrezzi di lavoro, ad esempio durante gli interventi di cura della banchina stradale.

Sterzo variabile lato destro/sinistro:

  • Cambio di posizione del volante, compresa la plancia portastrumenti e la pedaliera, in meno di 30 s
  • Posizione del sedile ottimale per ogni tipo di impiego
  • Supporta l'uso da parte di un solo operatore e migliora la redditività, in particolare per lavori come sfalcio e spazzatura
Read moreClose

Product Info

Trazioni.

Con l'Unimog sono state introdotte molte soluzioni innovative che mirano ad incrementare l'efficienza e a ridurre drasticamente le emissioni.

Tecnologie all'avanguardia contribuiscono in modo significativo alla sostenibilità, all'ecocompatibilità, al risparmio di CO2 e di carburante. Basate su una catena cinematica con i più moderni motori diesel common rail, un cambio efficiente e robusti assi che rendono possibili valori di carico elevati per tutti i modelli.

Cambio.

  • Ripartitore di coppia con trazione integrale permanente
  • Cambio EPS con 8 marce avanti e 6 marce indietro
  • Con gruppo marce lente, gruppo di lavoro e gruppo fuoristrada ampliabile con altre 6 o 16 marce
  • Inversione di marcia per un rapido cambio di direzione
  • Comando confortevole
  • L'elevata durata
  • EasyDrive coniuga la trazione idrostatica e meccanica all'insegna della praticità
  • AutomaticShift riduce l'affaticamento dell'utente grazie a cambi marcia e frizioni automatizzati

Motore.

  • Modernissimi e brillanti motori a 4 e 6 cilindri da 140 a 260 kW (da 190 a 354 CV) Fino a 1.380 Nm di coppia Conformità alla norma sui gas di scarico Euro VI Grande cilindrata, coppia elevata, silenziosità di funzionamento, bassi consumi di carburante

Assi e ruote

  • Assi potenti per valori di carico elevati Freni a disco pneumatici Cerchi in alluminio per aumentare il carico utile Impianto di regolazione della pressione pneumatici TireControl plus con preimpostazione pratica

Forte impatto visivo.

Nell'Unimog il cambio manuale elettropneumatico interamente sincronizzato, con otto marce avanti e sei retromarce, traduce la potenza del motore in spinta di avanzamento, potendo essere amlpiato su richiesta con altre 6 o 16 marce . Caratteristiche del cambio l'elevata silenziosità, la longevità e l'eccellente rendimento. E con l'inversore sincronizzato Electronic Quick Reverse è possibile accelerare l'inversione del senso di marcia, ad esempio durante i lavori di sgombero o le manovre, tramite un comando inversore avanti-indietro integrato nel joystick multifunzione.

Pulizia del radiatore facile e veloce.

La disposizione del radiatore e dei componenti permette di raffreddare tutti i gruppi meccanici anche in presenza di temperature ambiente elevate, andature lente e tipologie di impiego soggette ad un'intensa sporcizia. Anche la pulizia del radiatore è estremamente semplice: basta aprire la griglia e pulire il filtro con la pistola ad aria compressa. Il radiatore si può anche pulire automaticamente con la ventola reversibile (inversione del flusso d'aria) con comando intermittente a multimetro (a richiesta).

Per saperne di più

L'innovativa trazione Easy-Drive.

Perfettamente adeguata alle esigenze di impiego: la trazione sinergica.

La trazione sinergica EasyDrive coniuga i vantaggi di un cambio manuale a basso consumo con la trazione idrostatica continua. I vantaggi appaiono evidenti nella pratica: la velocità di lavoro può essere regolata continuativamente indipendentemente dal regime del motore e mantenuta sul valore impostato tramite la funzione Tempomat. E al momento di cambiare il luogo di impiego, o nelle manovre, si può eseguire il passaggio tra cambio manuale ed automatico durante la marcia. Questo sistema facilita quindi il lavoro per l'utente, aumentando la produttività.

Il controllo Easy-Drive è semplice:

  • Con pedale dell'acceleratore e freno
  • Tramite il Tempomat di lavoro
  • Con la leva di comando dello sterzo sinistra
  • Con il joystick multifunzione

Innovazione tecnologica.

Infatti il sistema di trazione, configurato per adattarsi alle esigenze pratiche, permette la regolazione continua della velocità in una fascia notevolmente ampliata e compresa fra 0 e 50 km/h, risultando al tempo stesso molto efficiente e facilissimo da usare. Grazie alla regolazione dell'alta pressione ottimizzata vengono messe a disposizione notevoli capacità di trazione che rendono l'Unimog porta-attrezzi ancora più efficiente. Il sistema EasyDrive permette anche di commutare fra il lavoro meccanico e quello idraulico, durante la marcia, consentendo così un lavoro efficiente con la velocità ottimale e una marcia dal miglior rendimento possibile.

Cambio automatizzato con AutomaticShift.

Due programmi di marcia facilitano il compito del conducente: nella modalità automatica "A" il programma di marcia effettua il cambio marcia e il disinnesto della frizione autonomamente in funzione delle condizioni di carico, della posizione dell'acceleratore, dello stato di esercizio del motore, della salita/discesa e del freno motore. Se necessario, il conducente può intervenire manualmente effettuando il cambio di marcia con la leva multifunzione.

Il pieno controllo si ottiene con il programma di marcia "M" (manuale). Anche in questo caso la selezione della marcia viene eseguita con la leva multifunzione. Il conducente stabilisce la marcia da inserire mentre la frizione viene disinnestata automaticamente.

Per i modelli U 435 e U 535 è disponibile l'AutomaticShift (EAS) con comando a due pedali (acceleratore/freno). La taratura ottimizzata del cambio di marcia comporta passaggi di marcia sensibilmente più brevi e un'usura ridotta della frizione. Il conducente viene alleggerito dalle operazioni di cambio marcia soprattutto in caso di impiego del veicolo con frequenti passaggi di marcia e può quindi concentrarsi meglio sulla guida e sul traffico.

Nessuna interruzione nel passaggio dalla modalità di lavoro a quella di guida.

La modalità Drive-Work si rivela un grande aiuto nel lavoro quotidiano: quando ad esempio viene portata a termine una parte dei lavori di sfalcio, è possibile commutare facilmente sul cambio manuale. Se ad esempio nell'impiego per lo sfalcio è stata eseguita una sezione, basta semplicemente attivare il cambio manuale al volo.

Il procedimento è il seguente: una volta raggiunta la velocità massima di 50 km/h della trazione idrostatica, si può commutare sul cambio manuale azionando la frizione oppure automaticamente (a richiesta).

In questo modo diventa possibile districarsi nel traffico con maggiore rapidità e sicurezza. E la scelta della modalità di trazione attualmente più idonea, d'ora in poi, grazie al sistema EasyDrive sarà ancora più immediata, senza necessità di frenare.

Altri vantaggi:

  • I rapporti sono inseribili durante la marcia
  • Commutazione tra cambio manuale e trazione idrostatica
  • Facilità di comando e attivazione
  • Modalità Work per i lavori che richiedono un regime del motore costante
  • Modalità Drive per la marcia a velocità continuativa compresa tra 0 e 50 km/h
  • Possibilità di selezionare diverse condizioni di marcia in funzione della tipologia di impiego “efficiente”, “confortevole” e “potente”
Read moreClose

L'impianto idraulico di lavoro totalmente proporzionale.

L'impianto idraulico di lavoro comanda gli attrezzi con precisione e in modo confortevole, consentendo di eseguire due movimenti di regolazione contemporaneamente, oltretutto con estrema facilità grazie al joystick multifunzione.

Esso prevede contemporaneamente due impulsi di comando attrezzi – comandabili semplicemente con il joystick multifunzione. Ulteriori funzioni sono regolabili con i tasti sul volante. Con una portata d'olio idraulica fino a 30 l è possibile riempire anche cilindri di ribaltamento per rimorchi più grandi. Il circuito I comanda fino ad otto impulsi di comando degli attrezzi con una pressione del sistema di 210 bar (32 l/min) attraverso quattro valvole a doppia azione, oppure aziona motori idraulici funzionanti nella fascia bassa di potenza.

Impianto idraulico di lavoro a quattro distributori.

L'impianto idraulico di lavoro a quattro distributori è composto da due circuiti. Nella versione combinata con i circuiti I e II (32 più 55 l/min) adesso viene messa a disposizione una potenza di 35 kW con una pressione fino a 240 bar.

Un altro highlight è rappresentato dall'impianto idraulico Load Sensing (con sensore di carico). Grazie a una portata massima di olio idraulico pari a 110 l/min e a una pressione di 240 bar, questo impianto adegua costantemente all'utenza la pressione della pompa e la portata volumetrica, risultando particolarmente potente e parsimonioso nei consumi di carburante.

I raccordi idraulici per un massimo di quattro circuiti si trovano in posizione protetta, sul frontale e sulla parte posteriore del veicolo.

L'impianto idraulico di potenza Vario-Power®.

Due circuiti, entrambi con una portata di olio idraulico di 125 l al minuto e una pressione di 280 bar: con l'impianto idraulico di potenza, per l'Unimog non esistono lavori pesanti impossibili da svolgere. Sia che occorra eseguire più fasi di lavoro contemporaneamente o svolgere un compito estremamente gravoso, l'impianto idraulico di potenza VarioPower® rende ogni sfida superabile. I circuiti aperti III e IV, infatti, dispongono di una potenza identica, pari ad una portata di 125 l di olio idraulico, di una identica pressione di sistema di 280 bar e sono in grado di erogare una potenza massima di 58 kW.

L'impianto idraulico di potenza sostituisce così le pompe esterne innestabili sull'albero della presa di forza o i motori diesel ausiliari. Una soluzione estremamente pratica è rappresentata dal comando dell'impianto VarioPower® tramite i tasti sul volante multifunzione. Le impostazioni vengono visualizzate nella strumentazione. L'impianto idraulico di potenza è montato sul telaio del cassone e può essere rimosso secondo necessità, ad esempio per aumentare il carico utile durante il servizio invernale.

Read moreClose

Azionamento meccanico degli attrezzi: la forza massima collaudata.

A tutta forza: Le prese di forza meccaniche offrono una potenza ottimale per svolgere numerosi compiti. 

L'Unimog ne offre diverse a richiesta: un albero della presa di forza anteriore con una potenza continua di 160 kW. Ad esso si aggiungono a richiesta anche una presa di potenza sul motore ed una sul cambio. Le prese di potenza meccaniche vengono utilizzate nelle operazioni che richiedono un notevole assorbimento di potenza.
 

Potente albero della presa di forza anteriore in grado di erogare fino a 160 kW.

Gli attrezzi frontali ad alto assorbimento di potenza possono essere azionati direttamente dal motore per mezzo di una presa di forza anteriore, Di serie essa è provvista di sistema di raffreddamento a olio e grazie al profilo scanalato da 1¾" consente di trasmettere elevati valori di coppia che si riflettono in un rendimento estremamente alto: e questo anche nell'esercizio continuativo. Grazie al display del numero di giri sulla strumentazione e all'impostazione del regime fra 420 e 1.000 giri/min è possibile utilizzare l'albero della presa di forza per l'azionamento di attrezzi con un regime normale di 540 giri/min o di 1.000 giri/min.

Prese di potenza sul motore e sul cambio.

La presa di potenza sul motore dell'Unimog porta-attrezzi serve di norma per azionare l’impianto idraulico di potenza, ma può essere impiegata anche per l’azionamento di attrezzi potenti a trasmissione idrostatica. La presa di potenza con flangia unificata sul cambio manuale permette di azionare pompe idrauliche d’uso comune per gru e piattaforme aeree. Il numero di giri in uscita e il senso di rotazione della presa di forza sono identici a quelli del motore.

Read moreClose

Interfacce elettriche: plug & work.

Quattro raccordi a innesto standardizzati nella cabina di guida e all'esterno consentono di collegare utenze elettriche o sistemi di comando degli attrezzi, senza richiedere alcun cablaggio.

La rete di bordo è alimentata da un alternatore caricabatteria da 24 V e 150 A. L’elettronica di bordo parametrizzabile facilita le impostazioni, come ad esempio la limitazione del regime del motore per proteggere gli attrezzi azionati meccanicamente, il blocco partenza con i piedi stabilizzatori poggianti sul suolo o la limitazione della velocità.

Interfaccia elettrica universale secondo EN16330.

  • Disponibile di primo equipaggiamento
  • Non sono necessari lavori di retrofit supplementari da parte dell'allestitore (di falciatrici, cospargitori o spazzatrici)
  • Nessun problema di tenuta della cabina di guida grazie ai passacavi predisposti
  • Tutte le predisposizioni per cavi elettrici sono guidate dal fulcro della cabina di guida. In questo modo è possibile ribaltare la cabina di guida senza problemi.
  • Plug & Work: tempi di attrezzaggio più brevi durante il cambio stagionale di accessori/attrezzature
  • Interfaccia standardizzata a norma EN 16330
Read moreClose

Costituiscono la scelta ottimale.

La gamma di modelli Unimog spazia dal piccolo veicolo versatile
al potente tuttofare.

Serie di modelli

I modelli di Unimog porta-attrezzi.

Dall'Unimog U 219 all'U 535.

Serie U 200.

U 219

Competenza nelle attrezzature per fornitori di servizi e comuni.

Il più piccolo Unimog U 219 ha un passo estremamente ridotto di soli 2,8 m. Ciò permette di lavorare ovunque conti anche il più minimo millimetro. Con 140 kW (190 CV) il modello dispone della potenza necessaria per affrontare praticamente ogni sfida e con tre diversi valori di carico compresi tra 7,5 e 10 t è in grado di assolvere agli incarichi più svariati.

Serie U 300.

U 319 | U 323 | U 327

Un instancabile factotum per città di piccole e medie dimensioni.

Con una potenza del motore di 130 kW (177 CV) e un p.t.t. di 11 t, l'U 319 soddisfa in modo affidabile tutti i principali requisiti municipali. Insieme ai modelli speciali U 323 (170 kW/231 CV) e U 327 (200 kW/272 CV) con p.t.t. fino a 14 t, questa Serie media racchiude in sé tutto il parco veicoli necessario. 

Serie U 400.

U 423 | U 427 | U 430 | U 435

Versatili e redditivi.

Per chi ha maggiori esigenze di trasporto e desidera utilizzare l'Unimog per molteplici applicazioni, sono disponibili i modelli U 423 - U 435 con un peso totale a terra da 11,99 t a 14,0 t. Tutti e tre sono disponibili nelle versioni a passo corto e lungo. Le differenze risiedono soprattutto nella potenza del motore che può essere di 170, 200 o 220 kW (231, 272 o 299 CV). È di 170, 200, 220 o 260 kW (231, 272, 299 o 354 CV).

Serie U 500.

U 527 | U 530 | U 535

Campioni in ogni sfida.

Dare tutto l'anno senza rinunciare alle riserve di potenza: sono questi i modelli 500 da 200, 220 o 260 kW (272, 299 o 354 CV). E con la loro massa complessiva di max. 16,5 t sono entrambi in grado di sopportare anche carichi pesanti. Le misure di passo da 3,35 a 3,9 m (versione lunga) risultano le più lunghe della gamma di modelli.

Versatile.

In numerosi
settori e segmenti l'Unimog Mercedes-Benz dimostra un'elevata competenza e una versatilità
unica - per il massimo grado di utilizzo.

Applicazioni

Servizi municipali.

Città e comuni, fornitori di servizi e subappaltatori devono affrontare numerose sfide su diversi fronti. Una soluzione efficace: l'Unimog porta-attrezzi.

Grazie alle molteplici possibilità di impiego e alle sue interfacce, l'Unimog porta-attrezzi è uno specialista per i servizi municipali. Lo specialista dei servizi municipali può dare il meglio di sé per 365 giorni l'anno in vari settori di impiego come sfalcio, pacciamatura, decespugliamento, servizio invernale, interventi di spazzatura e pulitura o anche carico e trasporto. E al tempo stesso ripagando molto di più dell'investimento effettuato. Questo perché coniuga potenza ed efficienza, assicurando costi di esercizio estremamente bassi.

  • Impiego tutto l'anno
  • Molteplici soluzioni di applicazione e allestimento
  • Postazione di lavoro confortevole e comando intuitivo
  • Elevati standard di sicurezza
  • Bassi costi di esercizio e manutenzione

Perché l'Unimog è indispensabile nel servizio municipale?

Applicazioni

Settore agricolo.

I lavori in agricoltura e di trasporto sono le tradizionali competenze chiave dell'Unimog, sviluppato nel 1946 per l'impiego nel settore agricolo.

Il porta-attrezzi aumenta la redditività agricola, sia nei campi che fuori dai campi. Grazie alle interfacce e ai sollevatori anteriori e posteriori, questo versatile veicolo risulta idoneo per la lavorazione del terreno e la protezione delle piante, la semina e la concimazione, la calcificazione e il trasporto di insilato.

  • Impianto di regolazione della pressione pneumatici di primo equipaggiamento
  • Carico utile elevato (ca. 25 t)
  • Elevata velocità di trasporto (89 km/h)
  • Basso consumo
  • Omologazione LoF

Perché l'Unimog per uso agricolo conviene?

Applicazioni

Servizio antincendio.

Versatilità e idoneità all'uso fuoristrada e all'utilizzo degli attrezzi montati fanno dell'Unimog un partner affidabile per i Vigili del Fuoco di tutto il mondo.

Quando ogni secondo conta, l'Unimog esprime appieno i suoi punti di forza. Mentre nei centri urbani e nei centri storici convince soprattutto per la sua flessibilità, gli assi a portale e la trazione integrale permanente ne fanno la prima scelta anche per l'impiego fuoristrada,  come ad esempio negli incendi boschivi e di vegetazione.

  • Dimensioni compatte
  • Passo corto
  • Facile manipolazione
  • Impiego flessibile degli attrezzi

Perché i Vigili del Fuoco si affidano all'Unimog?

Applicazioni

Impiego bimodale.

Esclusivo e doppiamente efficiente: Su binari e su strada, l'Unimog è in grado di agevolare gli interventi di manutenzione e di manovra.

Grazie al rapido passaggio dai binari alla strada, l'Unimog è un veicolo ferroviario a tutti gli effetti sempre flessibile. È quindi un'alternativa economica alla costosa locomotiva diesel. L'alto coefficiente di attrito tra la ruota in gomma e la rotaia in acciaio crea una forte trazione. Così l'Unimog può manovrare carichi rimorchiabili fino a 1.000 t o 52 assi di vagoni.

  • Elevata forza di trazione
  • Rapidità di spostamento
  • Azionamento potente e dai consumi ridotti
  • Telecomando per l'uso da parte di un solo operatore

L'Unimog nell'impiego bimodale strada-binari.

Applicazioni

Contoterzisti e aziende di servizi.

365 giorni di operatività rendono l'Unimog una scelta logica.

I tempi di fermo sono costosi, quindi la versatilità è fondamentale per i veicoli industriali. Grazie alle numerose possibilità di allestimento, l'Unimog porta-attrezzi è sempre in prima linea. La gamma di potenza massima incontra l'efficienza nel tuttofare di Mercedes-Benz.

  • Impiego professionale degli attrezzi
  • Elevato carico utile
  • Tecnica di propulsione economica (trazione integrale)

Quali sono i vantaggi dell'Unimog per i contoterzisti?

Applicazioni

Silvicoltura.

Per i silvicoltori c'è sempre qualcosa da fare. Con l'Unimog porta-attrezzi potete farlo anche voi.

L'Unimog è particolarmente adatto alla marcia fuoristrada e vanta eccellenti caratteristiche di marcia su strada. Dalla manutenzione dei sentieri primaverili alla cura dei boschi in estate, fino alla cippatura del legno in autunno.

  • Moderna cabina con visibilità a tutto campo
  • Dimensioni esterne compatte
  • Carichi sugli assi elevati
  • VarioPilot®
  • Fino a 4 circuiti idraulici con Load Sensing e impianto idraulico di potenza VarioPower®

In che modo l'Unimog sfrutta la sua potenza nell'impiego forestale?

Applicazioni

Energia

L'Unimog è un veicolo ad alta tensione che non lascia nulla al caso.

Che si tratti dello sviluppo di nuove fonti di energia, della coltivazione a cielo aperto o della manutenzione, del controllo e del ripristino di ampie reti di alimentazione: Grazie all'esclusiva concezione del veicolo, con l'Unimog i conducenti possono lavorare a pieno carico.

  • Punti di attacco per verricelli e accessori per sovrastrutture pesanti di attrezzi e gru
  • Elevate portate e carichi utili
  • Elevato comfort di marcia
  • Concetto di veicolo idoneo all'impiego in autostrada

In che modo l'Unimog convince grazie alla massima potenza nell'impiego di energia?

Applicazioni

Aeroporti.

Soprattutto in inverno, l'Unimog offre un vero e proprio servizio di assistenza completo nelle aree aeroportuali.

Per garantire un funzionamento sicuro in volo, la pista di decollo e le luci di segnalazione sottopavimento devono essere sbrinate in modo affidabile. Grazie alla sovrastruttura intercambiabile, però, il porta-attrezzi è anche pronto per l'impiego tutto l'anno.

  • Facilità di allestimento
  • Concetto di sicurezza

Cosa contraddistingue l'Unimog in azione sulla pista di rotolamento?

Applicazioni

Cantieristica.

L'Unimog dà il meglio di sé non solo come veicolo da lavoro, ma anche come trattore stradale nei cantieri, all'interno e all'esterno dei centri abitati.

Costruzione di strade e vie, canalizzazioni, perforazioni, operazioni nei centri cittadini e interventi speciali: Grazie all'elevata trazione, l'Unimog arriva anche dove non è (ancora) possibile. Nonostante le dimensioni compatte, in questa versione offre una straordinaria autonomia ,con sicurezza, potenza e precisione.

  • Moderna cabina con visibilità a tutto campo
  • Carichi sugli assi elevati
  • Cambio con un massimo di 24 marce in avanti e 22 marce indietro

Perché i costruttori possono affidarsi all'Unimog?

La scelta giusta.

La gamma di modelli Unimog spazia dal piccolo veicolo versatile
al potente tuttofare.

Serie di modelli

I modelli di Unimog porta-attrezzi.

Dall'Unimog U 219 all'U 535.

Serie U 200.

U 219

Competenza nelle attrezzature per fornitori di servizi e comuni.

Il più piccolo Unimog U 219 ha un passo estremamente ridotto di soli 2,8 m. Ciò permette di lavorare ovunque conti anche il più minimo millimetro. Con 140 kW (190 CV) il modello dispone della potenza necessaria per affrontare praticamente ogni sfida e con tre diversi valori di carico compresi tra 7,5 e 10 t è in grado di assolvere agli incarichi più svariati.

Serie U 300.

U 319 | U 323 | U 327

Un instancabile factotum per città di piccole e medie dimensioni.

Con una potenza del motore di 130 kW (177 CV) e un p.t.t. di 11 t, l'U 319 soddisfa in modo affidabile tutti i principali requisiti municipali. Insieme ai modelli speciali U 323 (170 kW/231 CV) e U 327 (200 kW/272 CV) con p.t.t. fino a 14 t, questa Serie media racchiude in sé tutto il parco veicoli necessario. 

Serie U 400.

U 423 | U 427 | U 430 | U 435

Versatili e redditivi.

Per chi ha maggiori esigenze di trasporto e desidera utilizzare l'Unimog per molteplici applicazioni, sono disponibili i modelli U 423 - U 435 con un peso totale a terra da 11,99 t a 14,0 t. Tutti e tre sono disponibili nelle versioni a passo corto e lungo. Le differenze risiedono soprattutto nella potenza del motore che può essere di 170, 200 o 220 kW (231, 272 o 299 CV). È di 170, 200, 220 o 260 kW (231, 272, 299 o 354 CV).

Serie U 500.

U 527 | U 530 | U 535

Campioni in ogni sfida.

Dare tutto l'anno senza rinunciare alle riserve di potenza: sono questi i modelli 500 da 200, 220 o 260 kW (272, 299 o 354 CV). E con la loro massa complessiva di max. 16,5 t sono entrambi in grado di sopportare anche carichi pesanti. Le misure di passo da 3,35 a 3,9 m (versione lunga) risultano le più lunghe della gamma di modelli.

Una forte comunità.

Al momento dell'acquisto o dopo l'acquisto,
saremo sempre al vostro fianco.

Service & Parts

Diventate
Part of a Legend!

Per noi è importante avere clienti soddisfatti. Affinché la leggenda dell'indistruttibile guerriero, la saga del poliedrico mietitore di successi e la fama di tuttofare pronto a ogni cosa possa rimanere immutata nel tempo, tutti gli utenti professionali dell'Unimog ricevono un supporto ottimale sin dal primo momento.

L'Unimog è una leggenda del settore automobilistico. Ogni singolo componente contribuisce a questa leggenda. Ogni intervento di assistenza è determinante per il successo degli sviluppi futuri.  Ecco perché i Mercedes-Benz Service Partner Unimog sono qualcosa di più che semplici officine – sono parte di una leggenda.  Noi tutti siamo parte di una squadra affiatata in cui ogni componente, fino alla vite più piccola, e ogni scadenza di manutenzione contribuisce in modo decisivo a garantire il massimo grado di operatività e redditività – nonché l'affidabilità e la potenza con cui il vostro Unimog affronta le sfide di ogni giorno.  

I ricambi originali Unimog hanno convinto l'Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione di Schweinfurt.

È un'autentica passione quella che si percepisce quando Norbert Eusemann parla del suo Unimog. Per Norbert, 57 anni, l'U 400 è il quarto modello da quando nel 1981 è entrato in servizio presso l'Ufficio per i canali navigabili e per la navigazione (WSA) di Schweinfurt, nella sede di Volkach. Il suo interesse per l'Unimog è nato quando aveva solo otto anni: una passione che più tardi si è trasformata in una professione. E anche l'assistenza è convincente. Ci confida: "Il Mercedes-Benz Service è sicuramente all'altezza del marchio della Stella".

Assistenza

Flessibilità per una maggiore libertà d'azione.

I servizi finanziari della Mercedes-Benz Bank sono sempre affidabili.

I nostri servizi finanziari su misura rendono più flessibile la vostra contabilità. Insieme alla Mercedes-Benz Bank e ai Partner Unimog vi offriamo un'ampia gamma di servizi su misura come leasing, finanziamento, prolungamento della garanzia, sistemi di mobilità e veicoli a noleggio. Per ulteriori informazioni potete rivolgervi al vostro Concessionario Mercedes-Benz Unimog.

Finanziamenti.

Offerte flessibili che ampliano la vostra libertà d'azione economica. Ad esempio il finanziamento a rate stagionale, con il quale potete pagare di più nei mesi di lavoro maggiormente intenso e di meno nei periodi più tranquilli, il finanziamento con maxirata che prevede una rata finale più alta a fronte di rate mensili più leggere, oppure il finanziamento Plus3. Alla fine del periodo contrattuale decidete voi se vendere il vostro Unimog e saldare la rata finale oppure restituire il veicolo al vostro Concessionario al valore di riacquisto garantito per contratto. Potete anche mantenere il vostro Unimog pagando la rata finale. In questo caso si può approfittare della possibilità di un finanziamento aggiuntivo e pagare la maxirata finale in comode rate mensili. Ma anche con il finanziamento standard è possibile usufruire di formule di rateazione interessanti e flessibili. Una volta scelto il vostro nuovo veicolo, insieme al vostro consulente per la vendita potrete stabilire tutte le condizioni del vostro finanziamento.

Leasing.

Invece di pagare il prezzo di acquisto completo, con un contratto di leasing della Mercedes-Benz Bank pagate soltanto l'utilizzo effettivo del veicolo. In comode rate mensili e per un periodo contrattuale che potete concordare individualmente con il vostro Partner Mercedes-Benz. In questo modo tutelate il vostro budget e potete approfittare di costi facilmente calcolabili e trasparenti.

Leasing per enti comunali.

Con il nostro Leasing per enti municipali offriamo alle aziende pubbliche la soluzione più idonea per le loro esigenze. Ad intervalli regolari è possibile passare a nuovi veicoli e ottenere al tempo stesso un parco veicoli moderno e redditivo. Sia che si tratti di servizi di soccorso, antincendio o di pulizia stradale, con il Leasing per enti municipali farete sempre la scelta giusta.

Service Leasing.

Un contratto, tanti vantaggi. Con questo interessante pacchetto potete coprire la maggior parte dei vostri costi di gestione del parco veicoli, ovvero acquisto e assistenza, assicurandovi la massima tranquillità nella programmazione.

La nostra promessa di qualità.

Prodotto a Wörth, la più grande fabbrica di autocarri al mondo,
l'Unimog soddisfa gli elevati standard qualitativi del
settore dei veicoli industriali.

Promessa del marchio

Al vostro servizio.

Nella sua posizione di leader del mercato internazionale di autocarri medi e pesanti, Mercedes-Benz punta ad obiettivi ambiziosi: definire gli standard di qualità e affidabilità. Questi obiettivi vengono perseguiti da più di 11.000 dipendenti nella moderna fabbrica a basso impatto ambientale di Wörth, dove dal 1963 ad oggi sono stati prodotti più di tre milioni di veicoli industriali. Dal 1963 qui sono stati prodotti oltre tre milioni di veicoli commerciali. Oltre alle cosiddette «serie A», ovvero Actros, Arocs, Antos e Atego, qui Mercedes-Benz Special Trucks progetta e produce anche tutti gli altri autocarri, spesso con componenti identici. La flotta comprende l'Unimog porta-attrezzi l'Unimog fuoristrada estremi, l'Econic e lo Zetros. Tutte queste serie costruttive vengono sottoposte agli stessi severissimi cicli di test e collaudo dei modelli prodotti in grande serie. La passione per i veicoli industriali è espressa perfettamente dal motto delle maestranze della fabbrica: «Il nostro obiettivo è diventare ogni giorno migliori, per mantenere la promessa del marchio fatta ai nostri clienti: Trucks you can trust.»

Partnership con gli allestitori.

Partnership di valore.

Mercedes-Benz collabora da decenni con produttori di attrezzi e allestitori internazionali, facendo confluire nell'Unimog sia l'esperienza e la competenza degli specialisti del settore che il know-how dei competenti Partner Unimog: i migliori presupposti per realizzare soluzioni di sistemi su misura. I migliori presupposti per soluzioni di sistema adatte.

Fitto scambio di idee ed esperienze.

La collaborazione con gli allestitori certificati dell'Unimog è particolarmente stretta. Oltre alle nuove applicazioni e alle sovrastrutture, l'attenzione si concentra soprattutto sulle caratteristiche fondamentali del veicolo, come ad esempio la sicurezza. Sì, perché il risultato migliore si ottiene quando tutti lavorano mano nella mano.

Custom Tailored Trucks.

Personalizzazione e qualità ottimale.

Le possibilità di impiego dell'Unimog porta-attrezzi possono essere talmente specifiche che i requisiti in una produzione di serie non sono realizzabili sulla catena di montaggio. Lo stabilimento Mercedes-Benz di Molsheim è pronto a soddisfare queste richieste speciali. Qui vengono realizzati prodotti su misura con tutto il know-how del produttore. Naturalmente, poi tutto è offerto con la garanzia del costruttore e l'assistenza globale di Daimler Truck.